Collegamenti sponsorizzati

Come ottimizzare profilo Linkedin

Ottimizzare un profilo LinkedIn in ottica Seo

Articolo aggiornato il 23-03-2012

Ottimizzare un profilo LinkedIn in ottica Seo
Collegamenti sponsorizzati
 E' il social network delle professioni e del lavoro per eccellenza: sempre più diffuso anche in Italia, consente non soltanto di pubblicare online un vero e proprio Cv virtuale o un profilo aziendale, ma anche e soprattutto di beneficiare di una rete di contatti indispensabili per la ricerca di un impiego, il recruiting,  l'ampliamento delle proprie conoscenze professionali. Vediamo di seguito alcuni consigli utili per ottimizzare il proprio profilo LinkedIn in ottica Seo, con l'obiettivo di rendere il nostro spazio su questo social network più facilmente rintracciabile da aziende cui potrebbero interessare le nostre competenze, tanto fra le ricerche di Google quanto all'interno dello stesso LinkedIn. 
Come ottimizzare un profilo Linkedin per il posizionamento sul web
In generale, i profili professionali di LinkedIn si posizionano nelle serp di Google molto facilmente e velocemente: questo vale però soprattutto per  le ricerche effettuate utilizzando come termini chiave in nomi propri. E' tuttavia importante personalizzare il proprio profilo su LinkedIn per fare in modo che la propria pagina sul più celebre dei social network professionali, possa risultare visibile all'interno dei risultati di ricerca anche per termini chiave legati alle proprie competenze professionali. Di seguito, ecco alcuni degli elementi principali da tenere in considerazione per ottenere tale risultato. 

Il titolo del profilo - E' il nostro "sommario" professionale su LinkedIn: è importante personalizzare questa parte del profilo (alla quale si più facilmente accedere dalla sezione Modifica Profilo, Sommario, Titolo professionale), poichè è la dicitura che compare immediatamente al di sotto del nostro nome proprio die risultati di ricerca di Google. E' necessario che tale informazione fornisca con chiarezza e immediatezza a chi legge, la nozione di cosa facciamo e in cosa siamo esperti. 

Il riepilogo - E' il riassunto delle nostre competenze professionali: è uno spazio molto importante e da ottimizzare con attenzione, poichè LinkedIn prende in considerazione in particolar modo le parole contenute all'interno del riepilogo per associare un profilo a una richiesta effettuata da un recruiter. Cerchiamo quindi di trovare un compromesso fra l'inserimento di parole chiave salienti rispetto alle nostre competenze e al settore professionale nel quale lavoriamo e la leggibilità del testo.

Competenze ed esperienza - Anche la sezione competenze ed esperienza offre la possibilità di inserire parole chiave: in questo caso, poichè si tratta semplicemente di una lista di termini, possiamo con tranquillità aggiungere termini o combinazioni di termini che riteniamo possano essere digitati dai recruiter nel motore di ricerca interno di LinkedIn, per la ricerca di potenziali candidati da associare ad una posizione aperta.  

L'url - Per default, il link permanente del nostro profilo su LinkedIn contiene nome proprio e una serie di caratteri alfanumerici. Possiamo eliminarli in modo da lasciare esclusivamente l'indicazione del nostro nome (es. it.linkedin.com/in/mariorossi) recandoci nella sezione Modifica profilo pubblico, Url del tuo profilo pubblico.  Il campo Url si può modificare a proprio piacimento anche attraverso l'inserimento di termini chiave correlati alla nostra professione: consigliamo tuttavia di mantenere una url contenente esclusivamente il nostro nome (o quello della nostra azienda) e soprattutto di non modificarlo: ogni cambiamento comporta la perdita dei posizionamenti ottenuti precedentemente. 

Gli indirizzi internet - Sul nostro profilo personale di LinkedIn siamo autorizzati a inserire tre voci riguardanti eventuali siti web: fra le opzioni presenti (sito web personale, sito aziendale, blog, portfolio...) la dicitura Altro ci consente di attribuire un anchor text al collegamento. 

Titolo e descrizione delle singole esperienze - Nella sezione riportante le nostre esperienze lavorative, redigiamo e ottimizziamo, con occhio di riguardo ai termini chiave, non solo il campo Titolo dell'esperienza ma anche quello riguardante la descrizione delle nostre mansioni e competenze: anche questi elementi testuali vengono presi in grande considerazione dal social network nel caso di ricerche effettuate tramite il motore di ricerca interno.  
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
Condividi OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Corsi social network

Negli ultimi anni i social network stanno diventando un vero e proprio fenomeno ...

Corsi web 2.0

Il Web 2.0 è un termine utilizzato per indicare una nuova visione di internet. ...

Corsi web marketing

Il web marketing è utile a quelle aziende che vogliono utilizzare internet per ...

Motori di ricerca web

Un motore di ricerca internet è un sistema automatico di classificazione delle ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati




Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet