Collegamenti sponsorizzati

dati ict italia

Ict:oltre il 54% degli italiani naviga sul web e il 60% inizia a 6 anni

Articolo aggiornato il 01-03-2012

Ict:oltre il 54% degli italiani naviga sul web e il 60% inizia a 6 anni
Collegamenti sponsorizzati
 Una fotografia dello sviluppo delle tecnologie Ict in Italia : l'ultima indagine di Tecnè Italia ci dice come internet e il pc siano ormai parte integrante della nostra vita quotidiana, che  iniziamo a navigare sul web a 6 anni e che oltre il 54% degli utenti possiede ormai una connessione ad internet. Questi ed altri dati all'interno della ricerca "Dall'hi-home all'hi-homo, come la tecnologia cambia la vita". 
 L'Ict in Italia, i numeri di Tecnè Italia
Da svariati anni la tecnologia digitale è entrata nelle nostre case, cambiando radicalmente il nostro modo di gestire la nostra vita quotidiana. L'istituto di ricerca Tecnè Italia, con una vocazione specialistica nello monitoraggio e l'analisi delle nuove tecnologie e dell'innovazione, ha pubblicato recentemente i dati delle ricerca  "Dall'hi-home all'hi-homo, come la tecnologia cambia la vita", che analizza lo stato dell'arte della penetrazione e l'utilizzo delle tecnologie Ict da parte della popolazione italiana.  Il progresso insomma, ha non solo "moltiplicato i pulsanti", ma ha modificato i nostri comportamenti e stili di vita. Secondo i dati Tecnè, nel nostro paese ormai il 60% della popolazione possiede un pc e oltre il 54% naviga correntemente su internet. I dati più sorprendenti arrivano dai bambini: l'alfabetizzazione informatica inizia infatti già a partire dai 6 anni di età e in alcuni casi anche molto prima. A 6 anni in media, il 60% dei bambini italiani sa già come utilizzare correttamente tastiere e mouse; i bambini che iniziano a utilizzare il pc al di sotto dei 6 anni sono il 18%, dato che sale al 59% nella fascia di età compresa fra i 6 e i 10 anni. In tale intervallo d'età i bambini che navigano sul web sono il 36,7%. 

Nel nuovo habitat tecnologico la tv e i telefoni cellulari sono presenti in 9 abitazioni su 10, così come l'accesso a internet che è piuttosto omogeneo tranne leggere differenze di penetrazione fra nord e sud (il 58% degli intervistati al nord contro il 48,6% al sud). Anche per ciò che riguarda la copertura del DTT (digitale terrestre) e la banda larga si registra la medesima differenza fra Italia del nord e Italia del sud: in alcune zone delle regioni meridionali italiane troviamo ancora la connessione a 56k per l'8,5% degli intervistati, un dato di 2 punti percentuali superiori alla media italiana.  Negli acquisti online i più gettonati sono i voli aerei (39,1%) e l'abbigliamento (30,2%), mentre fanno da fanalino di coda la formazione a distanza (3,3%), i farmaci (1,8%) e l'acquisto di alimenti (6,4%). 
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
Condividi OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Collegamenti sponsorizzati


Collegamenti sponsorizzati




Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet