Collegamenti sponsorizzati

google authorship

La Google Authorship e i suoi effetti sul posizionamento organico

Articolo aggiornato il 21-05-2013

La Google Authorship e i suoi effetti sul posizionamento organico
Collegamenti sponsorizzati
La Google Authorship è la funzionalità di Google che consente di collegare le pagine web alle informazioni sui loro autori. Questo strumento di Google permette a chi scrive sul web di ottenere l’attribuzione della paternità dei propri contenuti, che saranno accompagnati, nei risultati delle ricerche, dalla foto e dal link al profilo Google Plus del loro autore. L'autrice di questo contributo è Francesca Priori, allieva del corso Web Training del Centro di Alta Formazione Romaexplorer. 
Cos’è e come funziona la Google Authorship
Per certificare la paternità di un contenuto web, Google ricorre al suo social network Google Plus. Chiunque voglia rivendicare come propria una risorsa sul web può collegare il dominio su cui essa viene pubblicata al proprio profilo Google Plus. In questo modo Google riesce a identificare gli autori, a certificarne l’identità e a tenere traccia di quello che scrivono per analizzarne la popolarità, i feedback ricevuti, l’autorevolezza e la qualità dei contenuti. La Google Authorship utilizza la nostra identità digitale (il profilo Google Plus) e la nostra firma digitale (il nome con cui firmiamo ciò che scriviamo) per accreditarci come autori di ciò che pubblichiamo sul web. Tutti i contenuti che riportino la nostra firma digitale vengono in questo modo associati al nostro profilo Google Plus, e viceversa.

I vantaggi della Google Authorship


L’Author Rank. La paternità certificata di un contenuto web (la Google Authorship) può influenzare il posizionamento organico del contenuto stesso, che viene infatti associato a un 
punteggio legato alla reputazione online del suo autore: l’Author Rank. Mentre la Google Authorship è lo strumento attraverso il quale il motore di ricerca permette di rivendicare la paternità dei contenuti web, l’Author Rank può essere considerato come l’insieme dei benefici che si possono ottenere su Google (sia come motore di ricerca, sia come social) rivendicando la propria Authorship. L’Author Rank misura la popolarità e la credibilità di un autore in base al suo storico sul web e sui social network, utilizzando diversi parametri che indicano la popolarità e il livello di engagement dell’autore sul web.

Aumento del ctr. Molti SEO hanno riscontrato che dopo aver configurato la Google Authorship di una pagina web il suo ctr è aumentato, a volte anche in maniera significativa. È stato infatti dimostrato che le foto catturano l’attenzione dell’occhio umano più del solo testo.

Maggiore visibilità. Un contenuto nel quale sia stata impostata la Google Authorship dà una grande visibilità a chi lo ha scritto. Cliccando sul profilo Google Plus dell’autore infatti, gli utenti hanno accesso a molte informazioni che lo riguardano: provenienza, curriculum, professione, “social popularity”, reti di contatti e profili su altri social network, link che abbia scelto di condividere. Il link al proprio profilo Google Plus permette inoltre all’autore di ampliare le proprie “cerchie”, e quindi il proprio seguito nel social network, e di accrescere la sua reputazione online. I contenuti da lui pubblicati acquisteranno di conseguenza maggiore credibilità, migliorando il loro posizionamento nelle serp di Google.

Maggiore fiducia degli utenti. Spesso gli utenti Internet nutrono dubbi sull’attendibilità e l’autorevolezza di un articolo o di un post di cui non conoscono la fonte. Al contrario, inserire 
informazioni come il nome dell’autore, la sua foto e i link ad altri suoi scritti, dà al lettore maggiori garanzie sull’affidabilità del contenuto web. L’utente tenderà quindi a fidarsi più facilmente.

Penalizzazione dei contenuti copiati. Uno dei problemi più seri di Internet è il plagio. Chiunque pubblichi contenuti sul web corre il rischio che altri siti se ne approprino illegittimamente. L’Authorship pone fine a questo problema. Impostando la paternità di ciò che si scrive, si possono infatti segnalare a Google eventuali plagi rivendicando i contenuti come propri. Uno degli obiettivi che Google vuole raggiungere grazie all’Authorship è quello di individuare e sanzionare le pagine web posizionate nei risultati di ricerca grazie a risorse copiate senza l’autorizzazione del proprietario, tutelando e favorendo il ranking degli autori originali e certificati.

Sembra evidente che l’Authorship sia destinata ad assumere un peso sempre crescente tra gli strumenti utilizzati da Google per valutare l’attendibilità e l’originalità dei contenuti web. Il gigante dei motori di ricerca ritiene infatti che inserire i profili degli autori nelle serp delle ricerche incoraggi tutti coloro che scrivono sul web a creare contenuti di alta qualità. Con tutta probabilità, l’obiettivo finale di Google è quello di assegnare a ogni autore un Author Rank e di valutarlo correttamente nei propri algoritmi.È facile riscontrare come tra i risultati delle ricerche effettuate su Google gli articoli corredati dalla foto dell’autore siano in costante aumento. Questo è vero soprattutto nel campo del web marketing: i SEO sono stati infatti tra i primi a sperimentare questa opportunità.

L’idea sembra essere vincente da tutti i punti di vista. Lo è per Google, che spinge gli utenti a iscriversi a Google Plus (incrementando così la rilevanza del proprio social network) e ha a disposizione uno strumento efficace per migliorare la qualità delle proprie serp. Lo è per gli utenti, che considerano la foto e il nome dell’autore un valore aggiunto ai risultati delle loro ricerche, come dimostra l’aumento del ctr nel caso di contenuti per i quali è stata impostata l’Authorship. E lo è per gli autori, che possono dare legittimità e visibilità ai propri contenuti, tutelarsi dai plagi e promuovere il proprio profilo su Google Plus e sugli altri social network. 
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
Condividi OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Corsi adwords

Come utilizzare le campagne adwords per trarne profitto? Come impostare e ...

Corsi web marketing

Il web marketing è utile a quelle aziende che vogliono utilizzare internet per ...

Corso seo

Con Seo (Search Engine Optimization) si intendono tutte le attività svolte per ...

Esperti web

Le professioni legate al web stanno trovando uno sviluppo non indifferente e si ...

Libri sul web

Con l'esplosione della rete e di tutto ciò che la riguarda soprattutto dal ...


Collegamenti sponsorizzati




Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet