Collegamenti sponsorizzati

Google Music

Google lancia Music: ascolto, sharing e acquisto di musica diventano "social"

Google lancia Music: ascolto, sharing e acquisto di musica diventano "social"
Collegamenti sponsorizzati
Google lancia il proprio servizio di ascolto, acquisto e condivisione di brani musicali: nasce Google Music, per il momento disponibile esclusivamente negli Stati Uniti. Con questo nuovo servizio attraverso il quale è possibile caricare su web migliaia di brani musicali - nonchè di acquistarne di nuovi - Google intende sfidare l'egomonia di Apple e Amazon nel settore della vendita e la condivisione di musica online.
Google Music: l'ITunes di Mountain View
Una chiara sfida a chi è ormai un leader incontrastato del music-sharing sul web: Google sfida Apple lanciando il proprio servizio musicale Music. Iscrivendosi a Google Music sarà infatti possibile non solo archiviare sui server di Google fino a 20 mila brani musicali per poterli ascoltare agevolmente su qualsiasi supporto mobile (cellulari, laptop, tablet), ma anche acquistare interi album o singoli brani a un prezzo di circa un dollaro per unità. Google ha infatti stretto accordi di partnership commerciale con 3 delle più importanti major musicali internazionali (Universal, EMI e Sony Music), e con oltre un migliaio di etichette indipendenti. Sembrerebbe che la biblioteca messa a disposizione da Google Music disporrà di circa 13 milioni di titoli (contro i 20 milioni di iTunes e i 17 milioni di Amazon), e, novità importante, ciascuno potrà vendere la propria musica sul web attraverso Google grazie al servizio Artist Hub, sottoscrivibile a un prezzo di 25 dollari all'anno. Per gli artisti emergenti/amatori, la percentuale sulle revenue sarà del 70%, e il rimanente 30% andrà a Google Music. Un'altra caratteristica di Google Music sarà la sua grande ottica "sociale": il servizio sarà infatti integrato all'interno di Google Plus, grazie al quale sarà possibile condividere singoli brani musicali con i propri contatti, i quali a loro volta, potranno usufruire di un ascolto gratuito prima di, eventualmente, decidere di acquistare il brano in questione segnalato da un amico sul social network. Google Music sarà molto più di un servizio web-based: è stato infatti concepito per essere facilmente integrato sui dispositivi mobili basati sul sistema operativo Android; è infatti già stata rilasciata, sempre negli Usa, un'applicazione Android dedicata.


Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
Condividi OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Ascoltare musica gratis online

Gli amanti della musica lo sanno: in rete è possibile ascoltare brani ...

Motori di ricerca web

Un motore di ricerca internet è un sistema automatico di classificazione delle ...

Video sul web

In questa pagina abbiamo selezionato i migliori siti di condivisione di video ...


Collegamenti sponsorizzati




Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet